Powered by Google TraduttoreTraduttore

sabato 13 aprile 2019

Il Giardino argentato

L'immagine può contenere: una o più persone

Amo i libri perché non urlano, tacciono e allo stesso tempo dicono molte cose.

Il Giardino argentato
Non ero ancora del tutto sveglia quando provai la sensazione che qualcosa fosse cambiato. E un attimo dopo, prima ancora di aprire gli occhi, capii di che cosa si trattava. C'era la luce.
Le tenebre in agguato nella mia stanza dall'inizio del mese erano sparite; spariti, anche, gli angoli bui e quell'aria di mestizia. La finestra era un rettangolo chiaro dal quale entrava un chiarore scintillante che illuminava ogni aspetto della stanza. Non lo vedevo da tanto di quel tempo che provai un impeto di gioia, come se non solo fosse finita la notte ma anche l'inverno. Sembrava arrivata la primavera.
(Dal libro "La tredicesima storia" di Diane Setterfield)

Nessun commento:

Posta un commento